2021, novità dalla Prince Estate

 

Prince Estate non si dà tregua. Dopo le ristampe di “One Nite Alone Collection” e “Sign O’ The Times Super Deluxe“, rilasciate lo scorso anno, Troy Carter e Michael Howe, responsabili di gestire l’immenso patrimonio musicale di Prince, sembrano aver deciso quali saranno i prossimi progetti che verrano alla luce. A rivelare le decisioni prese dai due managers è Schkopi.com, sito francese di tutto rispetto, che oggi pubblica un articolo dedicato a ciò accadrà nel 2021 in termini di pubblicazioni riguardanti la musica firmata da Prince.

Si dovrebbe iniziare con il “Crystal Ball”, scelta perfetta per completare il percorso creativo di Prince già ampiamente esplorato con “Sign O ‘The Times Deluxe”. Ragionevole pensare che, come nella versione originale del 1998, troveremo allegati anche l’album acustico “The Truth” e la suite strumentale “Kamasutra” composta ed eseguita dalla The NPG Orchestra.

Nell’articolo si parla anche di musica più recente e totalmente inedita. Non sarà il turno del più volte citato “Piano & A Microphone 2016”. la scelta sembra essere caduta su “Welcome 2 America”, l’album originariamente prodotto da Prince nel 2011, ma rilasciato. Il disco dovrebbe contenere quelle tracce che l’artista distribuì come novità ad alcune radio o che suonò saltuariamente durante i concerti di quello che fu il Welcome 2 America Tour del 2011. Parliamo di “Hot Summer”, “Born 2 Die”, “Running Game (Son Of A Slave Owner)” e ovviamente l’omonimo brano “Welcome 2 America”, canzone suonata per la prima volta il 18 dicembre del 2010, al Madison Square Garden di New York.

Dobbiamo invece attendere per la versione estesa di “Parade”. Il 2021 celebra il 30° anniversario di “Diamonds And Pearls” e l’occasione sembra essere troppo ghiotta per non sfruttarla. La ristampa è stata anticipata anche da Dr Funkenberry poche settimane fa. Ad arricchire il tutto ci saranno, come già fatto per i precedenti cofanetti, extended version di quello che già conosciamo e gli immancabili inediti.

Per documentari o film attendiamo le iniziative di Netflix e AppleTV+.

Quello che avete letto è un breve riassunto di un più ampio e particolareggiato articolo che trovate sul sito Schkopi.com.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.