La Casa Bianca si tinge di viola. Prince ospite di Barack Obama

white-house-black-white-looming-feat

Per Prince e le 3rdEyeGirl quello appena trascorso è stato senza dubbio un weekend che ricorderanno a lungo, non tanto per i due concerti al Warner Theatre di Washington, ma più che altro per l’invito ricevuto dal presidente Barack Obama a esibirsi in uno show privato alla Casa Bianca, sabato sera in occasione delle celebrazioni per African-American Music Appreciation Month. Cinquecento i fortunati ospiti che hanno potuto assistere all’evento. Nessuno di loro, al momento dell’invito, era a conoscenza dell’esibizione che avrebbe tenuto la special guest. Poche e confuse le informazioni che sono circolate, sia prima sia dopo, a iniziare dalla location scelta per allestire il palco. C’è chi parla della East Room, sala dove già in passato si erano esibiti artisti come Aretha Franklin, Patti LaBelle e John Legend. Chi invece nomina il South Lawn, ipotesi più probabile perché all’aperto e con spazi più ampi. Tra i presenti oltre al Presidente accompagnato da moglie e figlie, c’erano autorità politiche, attori, cantanti e celebri atleti. Questi alcuni nomi: Jon Bon Jovi, James Taylor, Angela Bassett, Russell Wilson, Tyler Perry, Arne Duncan, Susan Rice e il reverendo Charles “Al” Sharpton Jr., che ha commentato la serata via twitter. Tra loro anche Stevie Wonder che ha accompagnato Prince alle tastiere per suonare Raspberry Beret dopo averlo introdotto sulle note di Signed, Sealed, Delivered I’m Yours. I due si sono incontrati nuovamente il giorno seguente al Warner Theatre in occasione del concerto di Prince per interpretare Superstition.  Un mistero la set list completa. Dubitiamo sul fatto che abbia suonato Darling Nikki. Fu infatti questa canzone a convincere nel 1984 l’allora second lady Tipper Gore, moglie del vicepresidente Al Gore, ad iniziare a pretendere di mettere il celebre adesivo Parental Advisory sulle copertine dei dischi per avvisare della presenza di testi e parole “oscene”.
Vi ricordiamo che questa non è stata la prima volta di Prince davanti al presidente Barack Obama. Prince, il 19 marzo del 2005, si esibì in occasione dei NAACP dopo aver ricevuto il premio come “Vanguard Award”. Tra il pubblico in prima fila c’era anche il futuro presidente degli Stati Uniti (Link Video).

Ieri sera Prince ha suonato, sempre accompagnato dalle inseparabili 3rdEyeGirl, in due show al Warner Theatre di Washington, continuando così quello che è il suo Hit and Run Tour 2015. Come da prassi solo pochi giorni di preavviso, ma questo non ha creato problemi per mandare in sold-out la prevendita dei biglietti.  Ad oggi non ci sono altre date in programma.

Questo le set list dei concerti
setlist.fm

Qui trovate alcuni collegamenti a dei commenti e recensioni riguardo lo show alla Casa Bianca.
pagesix.com
washingtonpost.com
abcnews.go.com
contactmusic.com

Qui trovate alcuni collegamenti a dei commenti e recensioni riguardo gli show al Warner Theatre di Washington
washingtonpost.com
jambase.com
washingtonpost.com

Questi i twitter

 

 

A seguire le solite immagini “rubate” da siti e pagine facebook, dedicate a Prince. Grazie a tutti