La reunion dei The Revolution … senza Prince

Posted by

Ieri sera al First Avenue di Minneapolis, la storica location del film “Purple Rain” si è svolto un concerto benefico organizzato da Bobby Z., batterista e percussionista, per raccogliere fondi a favore della American Heart Association.  Chi suonava non era un normale gruppo funk, ma bensì la reunion di uno dei gruppi storici che ha collaborato e suonato con Prince nel periodo degli anni 80, sicuramente il più prolifico, senza nulla togliere ai New Power Generation. Stiamo parlando dei The Revolution, si proprio loro, la formazione originale quella con Wendy Melvoin, Lisa Coleman, Brown Mark, Matt “Doctor” Fink ed il già citato Bobby Z, che accompagnarono Prince in album e tour che hanno fatto la storia della musica pop e non solo. Per l’occasione sono stati invitati anche Dez Dickerson e il sassofonista Eric Leeds anche loro membri dei The Revolution in periodi differenti.

Tra le 1500 persone presenti al concerto c’era chi arrivava dall’Europa, dalla Nuova Zelanda e un po’ da tutti gli Stati Uniti.
Chi mancava e che tutti aspettavano era proprio lui, Prince. In settimana si era sparsa la voce di una sua probabile partecipazione, alimentata dalla notizia che la sera di San Valentino, Prince e fidanzata (chi è?) hanno cenato proprio con Bobby Z. e consorte al Dakota Jazz Club. Quell’incontro sembrava proprio l’occasione giusta per discutere dei dettagli e di come organizzarsi al meglio per lo spettacolo. I presenti attendevano con ansia il suo arrivo. Mi immagino le voci che circolavano tra gli spettatori: c’è, non c’è, è arrivato, è per strada, si sta cambiando, è in aeroporto e sta cercando un taxi. Qualsiasi cosa pur di tener viva la speranza. L’unica certezza era che i suoi strumenti erano pronti sul retro del palco, ma del piccolo Principe neppure l’ombra.


Anche se i The Revolution si sono riuniti per un cameo nel 2003 a Los Angeles per un’altro concerto benefico organizzato da Sheila E, questa è stata la prima volta che la formazione storica sale su un palco per un vero concerto dal 1986, data ufficiale della loro separazione. Dai commenti che si leggono in rete, la band non ha perso la propria sintonia e i 90 minuti di spettacolo proposto sono stati davvero impressionanti. Lo stesso Mark Brown, bassista del gruppo, ha detto dopo il concerto. “E’ stato magico. Spero che accadrà di nuovo”. A fine serata i musicisti si sono divertiti riproponendo alcune scene girate durante le riprese del film “Puple Rain”.  A concerto concluso è stato ?Questlove, batterista dei Root, a prendere in mano la situazione e ha diretto la festa post-concert.

Ecco cosa hanno suonato
– Controversy
– Do It All Night
– Party Up
– Let’s Work
– Pop Life
– America
– 1999
– Life Can Be So Nice
– Mountains
– Anotherloverholenyohead
– Baby, I’m a Star
– Let’s Go Crazy
Encore
– Purple Rain
– Uptown (G Sharp on lead vocals)

Considerazione personale: operazione lodevole e complimenti a Bobby Z. per l’organizzazione sperando che ci sia un seguito anche per i prossimi anni, ma secondo me l’occasione migliore per presentare la reunion dei The Revolution doveva essere il NPG Music and Arts Festival dello scorso anno. Purtroppo Bobby Z. era convalescente per i ben noti problemi di salute avuti al cuore. Potrebbe essere un’idea per la prossima edizione, se ci sarà!

A proposito …. a quando le date dei concerti di Prince in Europa che io devo pianificare le ferie per il 2012!!!!

 

 

America – The Revolution Live 19-02-2012

 

 

Fonte:
http://www.startribune.com/entertainment/music/139664853.html
http://www.startribune.com/entertainment/blogs/139678873.html
http://blogs.citypages.com/gimmenoise/2012/02/the_revolution_reunion_first_avenue.php
http://seattlemusicinsider.com/?p=3935

Foto/immagini
http://www.citypages.com/slideshow/the-revolution-at-first-avenue-36171830/#1

Video
http://www.youtube.com/watch?v=KCRVfNReHRk&context=C36289b4ADOEgsToPDskIvF6NgwciANQmhU3dTA8SI
http://www.youtube.com/watch?v=N7Lx6Q09LdQ
http://www.youtube.com/watch?v=uD_t49QcihQ
http://www.youtube.com/watch?v=dIvZ-VOYjrQ

Link:
http://www.startribune.com/entertainment/blogs/139424928.html
http://first-avenue.com/event/2012/02/revolutio
http://first-avenue.com/event/2012/02/revolutionafterparty
http://www.startribune.com/entertainment/blogs/139526103.html
http://blogs.citypages.com/gimmenoise/2012/02/bobby_z_and_the.php
http://mypurpleheart.org/Home_Page.html
http://www.youtube.com/watch?v=QIzzHHMLfd0&feature=player_embedded#!
http://minnesota.publicradio.org/display/web/2012/02/16/revolution_reunion/

 

Storia
http://en.wikipedia.org/wiki/The_Revolution_(band)

 

 

Annunci

One comment

  1. bella recensione….che nostalgia però…: sembra che per queste operazioni il Nostro non ci senta proprio…peccato.
    per l’estate speriamo che Prince suoni in california in agosto….cosi’ ho qualche probabilità di beccarlo negli States !!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...