“Bring the Noise” – Public Enemy with The Roots

L’esibizione dei Public Enemy con i The Roots al Jimmy Fallon Show  dello scorso 16 marzo, ci permette di ricordare una delle canzoni storiche della scena hip hop degli anni ’80/’90.
“Bring the Noise” è uno dei pezzi più celebri dai Public Enemy. Scritto e inciso nel 1987 per far parte della colonna sonora del film “Less Than Zero”, soundtrack prodotta da Rick Rubin, viene successivamente inserito anche nel capolavoro “It Takes a Nation of Millions to Hold Us Back”, secondo album della band. Il singolo raggiunge la 56 posizione della classifica Hot R&B/Hip-Hop Songs chart di Billboard e fa parte delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi (# 160° Rolling Stone Magazine USA).

La canzone, prodotta dai The Bomb Squad, utilizza più campionamenti:

“It’s My Thing” di Marva Whitney
“Funky Drummer” di James Brown
“Get Off Your Ass and Jam” dei Funkadelic
“Fantastic Freaks at the Dixie” del mitico DJ Grand Wizard Theodore
“I Don’t Know What this World is Coming To” dei The Soul Children

La voce iniziale che ripete “Too black, too strong” è di Malcolm X. Gli effetti di scratching sono di DJ Terminator X mentre i suoni di sottofondo sono riproduzioni di sirene e rumori registrati in ambienti industriali.
La canzone, interpretata dal leader Chuck D con incursioni vocali di Flavor Flav, ha una struttura metrica complessa che esalta ancor più l’abilità canora degli interpreti. Nel testo riferimenti alla Nation of Islam, con il suo leader Louis Farrakhan e al riconoscimento della musica rap come genere musicale paragonabile al rock dei bianchi.

“Bring the Noise” è stata a sua volta campionata in altre canzoni:

“Much More” dei De La Soul,
“Everything I Am” di Kanye West
“Guess Who’s Back” di Rakim
L’esclamazione “Now they got me in a cell” è stata usata dai Beastie Boys nella canzone “Egg Man”.
“Undisputed (The Moneyopolis Mix)”, seconda traccia dell’album “Rave Un2 The Joy Fantastic”, Prince usa un samples della voce di Chuck D che dice “Once again, back, its the incredible”. Il riferimento a Chuck D è indicato nei credits del disco.

Nel 1991 i Public Enemy registrano una versione metal della canzone, con la collaborazione degli Anthrax. Il brano compare sia nel loro album “Apocalypse 91…The Enemy Strikes Black”, sia in quello degli Antrax “Attack of the Killer B’s”. La collaborazione continuerà anche durante il tour promozionale del 1991. Ogni concerto prevedeva performance separate, per poi concludersi con entrambi i gruppi sul palco per cantare “Bring the Noise”.   Quell’anno arrivano anche al Palatrussardi di Milano. Io c’ero.

Esiste anche la versione cantata dal gruppo StainD con la collaborazione di Fred Durst. È possibile ascoltarla nell’album “Take a Bite Outta Rhyme: A Rock Tribute to Rap”

Public Enemy & The Roots – Bring The Noise (Live @ Jimmy Fallon Show)

Public Enemy & Anthrax – Bring The Noise – Live 1991

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.